“R-E-S-P-E-C-T” di Aretha Franklin

 

aretha-franklin

 

 

 

 

Quel che vuoi
Tesoro io ce l’ho
Quello di cui hai bisogno
Lo sai che ce l’ho io?
Tutto quello che chiedo

E’ un pò di rispetto quando torni a casa (Solo un pò)
Hey tesoro, (solo un pò) quando torni a casa
(Solo un pò), signore, (solo un pò)

Non ti tradirò quando sarai andato via
Non lo farò perchè non voglio farlo
Tutto quello che chiedo
E’ un pò di rispetto quando torni a casa (Solo un pò)
tesoro, (solo un pò) quando torni a casa (solo un pò)
Sì (solo un pò)

Sto per darti tutti i miei soldi
E tutto quello che chiedo in cambio, dolcezza
E’ di darmi dei profitti
Quando torni a casa (solo un…, solo un…)
Si tesoro (solo un…, solo un…)
Quando torni a casa (solo un pò)
Sì (solo un pò)
oh i tuoi baci
Sono più dolci del miele
E indovina un pò
Anche i miei soldi lo sono
Tutto quello che voglio tu faccia per me
E’ darmi questa dolcezza quando torni a casa
Si tesoro
Frustami (rispetto, solo un pò)
Quando torni a casa, adesso (solo un pò)

Rispetto,
prova a capire cosa significa per me
Rispetto,
prenditi cura di me
(Prendimi a cazzotti, a cazzotti
prendimi a cazzotti, a cazzotti)
Un pò di rispetto (prendimi a cazzotti, a cazzotti
prendimi a cazzotti, a cazzotti)
Tesoro (solo un pò),
un pò di rispetto (solo un po’)
Mi sono stancata (solo un po’)
di provare a continuare (solo un po’)
stai per smettere di prendermi in giro (solo un po’)
E non sto mentendo (solo un po’)
Ri ri ri rispetto
Quando torni a casa
O potresti entrare in casa (rispetto, solo un po’)
E scoprire che me ne sono andata (solo un po’)
Devo avere (solo un po’)
un pò di rispetto (solo un po’)

What you want

(oo) Baby, I got

(oo) What you need

(oo) Do you know I got it’

(oo) All I’m askin’

(oo) Is for a little respect when you come home (just a little bit)

Hey baby (just a little bit) when you get home

(just a little bit) mister (just a little bit)

I ain’t gonna do you wrong while you’re gone

Ain’t gonna do you wrong (oo) ‘cause I don’t wanna (oo)

All I’m askin’ (oo)

Is for a little respect when you come home (just a little bit)

Baby (just a little bit) when you get home (just a little bit)

Yeah (just a little bit)

I’m about to give you all of my money

And all I’m askin’ in return, honey

Is to give me my profits

When you get home (just a, just a, just a, just a)

Yeah baby (just a, just a, just a, just a)

When you get home (just a little bit)

Yeah (just a little bit)

—— instrumental break ——

Ooo, your kisses (oo)

Sweeter than honey (oo)

And guess what’ (oo)

So is my money (oo)

All I want you to do (oo) for me

Is give it to me when you get home (re, re, re ,re)

Yeah baby (re, re, re ,re)

Whip it to me (respect, just a little bit)

When you get home, now (just a little bit)

R-E-S-P-E-C-T

Find out what it means to me

R-E-S-P-E-C-T

Take care, TCB

Oh (sock it to me, sock it to me,

sock it to me, sock it to me)

A little respect (sock it to me, sock it to me,

sock it to me, sock it to me)

Whoa, babe (just a little bit)

A little respect (just a little bit)

I get tired (just a little bit)

Keep on tryin’ (just a little bit)

You’re runnin’ out of foolin’ (just a little bit)

And I ain’t lyin’ (just a little bit)

(re, re, re, re) ‘spect

When you come home (re, re, re ,re)

Or you might walk in (respect, just a little bit)

And find out I’m gone (just a little bit)

I got to have (just a little bit)

A little respect (just a little bit)

 

 

Respect (in inglese “rispetto”) è una canzone incisa nel 1965 dal cantantestatunitense Otis Redding, che verrà ripresa nel 1967 da Aretha Franklin diventando uno dei suoi più grandi successi.

Nel testo originale di Otis Redding il punto di vista è quello di un uomo che chiede alla propria compagna di essere rispettato e considerato; nella versione di Aretha Franklin i generi vengono scambiati. Nel 1967 negli Stati Uniti i movimenti femministi e per l’abolizione delle ancora presenti forme di apartheid a danno della minoranza afroamericana sono in piena affermazione; la versione della Franklin diventa un inno di questi movimenti, la richiesta di “rispetto” contenuta nella canzone viene allargata all’intera società statunitense.

La canzone è oggi considerata tra le migliori dell’era del rock and roll e la versione di Aretha è alla quinta posizione nella classifica della rivista Rolling Stone delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi[1]. Con questo risultato, la regina del Soul è la prima donna a comparire nella lista.

(Fonte Wikipedia)

 

AF-Piano

 

Associazione Mariposa  Via Giovine Italia, 7  20056 TREZZO SULL’ADDA (MI)    codice fiscale 91570320159   [email protected]  –   Cell. 331.125.53.95