SOS Donne Nuove Volontarie per l’ascolto di Monica Autunno

La linea antiviolenza seleziona candidate: servono impegno e sensibilità

Ancora una tentata violenza a Milano

Ancora una tentata violenza a Milano

Trezzo sull’Adda, 3 maggio 2012 – Linea d’ascolto antiviolenza, presto un corso per nuove volontarie: «Cercansi sensibili e impegnate nella tematica: i casi, come si sa, sono in costante aumento». E’ attivo da oltre un anno a Trezzo il servizio telefonico d’ascolto antiviolenza, gestito dall’associazione di donne Mariposa nell’ambito di un più ampio progetto di rete promosso dal Comune, e battezzato «Orizzonte donna».

«Noi – spiega Anna, una delle volontarie della linea – siamo un pezzetto di questa rete». La linea opera da oltre un anno da una sede riservata, e a giorni e orari fissi: primo e terzo lunedì del mese dalle 9 alle 12, mercoledì dalle 18 alle 20, venerdì dalle 20 alle 22, sabato dalle 16 alle 18. I numeri da chiamare sono il fisso 02/90933289 oppure il portatile 320.4337396, è possibile anche scrivere a [email protected] «Siamo una quindicina ad oggi, tutte donne, di ogni età e di ogni professione. Vi sono molte studentesse di psicologia, e abbiamo anche varie volontarie straniere, indispensabili perché sono molte anche le straniere che ricorrono al nostro aiuto, e occorrono persone che parlino la loro lingua».

L’azione successiva all’ascolto? «Il tipo di intervento varia da caso a caso, solitamente la persona viene indirizzata ai servizi sociali o comunque al tipo di servizio più vicino ed efficace. Noi siamo solo un primo approccio, che però per la donna è molto importante». Per le nuove volontarie scatterà, in settembre, un vero e proprio corso di formazione, con approfondimenti e lezioni su ogni aspetto del problema.

di Monica Autunno

http://www.ilgiorno.it/martesana/cronaca/2012/05/03/706955-trezzo_sull_adda_donne.shtml

Associazione Mariposa  Via Giovine Italia, 7  20056 TREZZO SULL’ADDA (MI)    codice fiscale 91570320159   [email protected]  –   Cell. 331.125.53.95