Linea d’Ascolto & Associazione “Mariposa”. Le donne insieme.

LOGO NUMERO VERDE

 

MARIPOSA (logo2)

Benvenute, benvenuti  nel blog  di 

LINEA d ‘ASCOLTO” e “MARIPOSA”

 IL NOSTRO BLOG È NATO PER DAR VOCE A COLORO CHE SPESSO NON HANNO VOCE. 

Riconoscere e conoscere quello che spesso succede tra le mura domestiche in termini di danno per le donne e i minori, sapere che per violenza e maltrattamento si intende tutto ciò che implica sopraffazione psichica, economica, sessuale, oltre che fisica, vuole dire offrire alle donne la possibilità di rompere il segreto senza essere accusate di complicità, di avere la certezza che non solo chi picchia o uccide, ma anche chi insulta, svilisce o minaccia compie un reato.

 

CHI SIAMO e COME OPERIAMO

L’ Associazione Mariposa è aperta  a tutte le donne che vogliono costruire la cultura del rispetto e del diritto. Ha come scopo quello di favorire la riflessione sui modelli culturali per promuovere pari opportunità nelle relazioni tra uomo e donna; si prefigge di aumentare la consapevolezza dell’opinione pubblica rispetto alla violenza di genere, alle sue cause ed ai risvolti psico-sociali.

Svolge attività di sensibilizzazione rivolta alla popolazione ed agli studenti delle scuole superiori del territorio.

 L’ Associazione gestisce, attraverso le volontarie, una Linea d’Ascolto per donne vittime di maltrattamento, in convenzione con l’Amministrazione Comunale di Trezzo sull’Adda.  

Alle attività dell’Associazione possono partecipare tutte le donne che condividono la nostra “mission”.

Per diventare volontaria della Linea d’Ascolto, si rende necessaria la partecipazione ad un corso di formazione specifico che viene riproposto con cadenza biennale. Nel corso del biennio, chi desidera inserirsi nel gruppo, dopo un incontro conoscitivo, verrà affiancata dalle volontarie  (già formate) per il tempo necessario.

Si rende tuttavia necessaria una formazione continua (per le volontarie formate) che avviene sotto forma di “supervisioni” ed incontri periodici d’approfondimento su argomenti specifici.

 

La nostra storia:

presentazione ass-001

Be Sociable, Share!

5 commenti su “Linea d’Ascolto & Associazione “Mariposa”. Le donne insieme.

  1. Johnd667 il said:

    I like this weblog so considerably, saved to my bookmarks. bebaeedeedge

  2. carla il said:

    La violenza psicologica quando è in famiglia, è forse scontata: sono proprio le persone a noi più vicine che possono ferirci, si sa.
    Io vorrei sollevare un velo sulla violenza esercitata negli ambienti di lavoro: è forse legittimata?
    Vogliamo affrontarla?
    Io sono testimone/vittima di una macchiavellica macchinazione ordita proprio da una donna che portava la bandiera della tutela della famiglia (la sua), del diritto alla maternità (la sua), del rispetto della dignità (la sua).
    L’ultima volta che l’ho incontrata -io disoccupata- è stato in un bar. Lei era con suo marito e mi hanno voluto offrire un caffè (gli ho dato l’occasione di fare qs bel gesto!): ebbene mi hanno lasciata da sola al bar a berlo….
    Carla

  3. carla atella il said:

    La vera difesa della identità femminile richiede che in primis le ” donne” dismettano la
    divisa dell’ardita guerriera a caccia di rispetto.
    Che inizino a difendere il proprio corpo disarmato con le arti che le sono proprie: saper ascoltare, comprendere, saper guardare lontano, saper buttare il cuore oltre l’ostacolo.
    Quando arrivano insulti o minacce, e’ troppo tardi.
    C.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*