“OLTRE L’8 MARZO” La nostra “giornata evento” Domenica 17 marzo 2019

8 marzo 2019:

E’ stata una giornata di celebrazioni ma anche di contestazione per questa “Festa internazionale della donna”. Una giornata che non definiremmo più una festa, ma un momento di impegno. Un 8 marzo di lotta che vede le donne in prima linea per reclamare diritti,”uno sciopero generale femminista” per reclamare un reddito di autodeterminazione, per uscire dal ricatto e dalla violenza, per un salario minimo europeo e un welfare universale, per congedi retribuiti e obbligatori per maternità veramente condivisa ed ancora contro le discriminazione delle donne nel mercato del lavoro, contro la disparità salariale, per il rispetto della “194” e tra le rivendicazioni il “ritiro immediato” del Ddl Pillon su separazione e affido.


L’Associazione Mariposa cavalcando l’onda della sensibilizzazione e per rivendicare tutte queste argomentazioni propone “una giornata evento” per domenica 17 marzo 2019 (presso la Società Operaia – Piazza S. Stefano 2 a Trezzo sull’Adda) con questa premessa:
“OLTRE L’8 MARZO” 1968-2018 dal femminismo al femminicidio…la pira arde ancora..nel focolare domestico …2019 ritorno al Medievo?

Programma della giornata

DALLE 11.00 ALLE 19.00

installazione della mostra fotografica “Noi, utopia delle donne di ieri,memoria delle donne di domani”

Dai primi movimenti femministi nati nel ’68 fino ai giorni nostri con la violenza sulle donne in tutte le sue forme ancora radicata nella nostra società.

ORE 11.00

Assemblea Ordinaria dell’Associazione Mariposa

aperta a tutte le cittadine

ed i cittadini interessati.


ORE 16.00

Omaggio alla poetessa e saggista polacca Wisława Szymborska premiata con il Nobel nel 1996.

Leggeranno alcune delle sue poesie

Antonella Boisio,

Elide Crippa e

Nives Manganini

ORE 17.00

“Aperifesta”

Sarà l’occasione per ricordare e festeggiare

il decennale

dell’Associazione Mariposa.

Le volontarie dell’Associazione Mariposa
Le relatrici dell’‘Assemblea dell’Associazione Mariposa.
Carmen Balacchi, Anna Muschitiello e Pinuccia Colombo
Nives Manganini, Elide Crippa e Antonella Boisio leggono Wislawa Szimborska
Precedente Mariposa aderisce a People, la marcia del 2 marzo a Milano Successivo L'incontro speciale con Giovanna