Crea sito

BACIAMI, alla gola BACIAMI – 24 Novembre 2019

La violenza maschile contro le donne chiama in causa gli uomini. Mette in discussione la cultura, le aspettative, le frustrazioni, il loro modo di relazionare. Ma una nuova consapevolezza sembra voler emergere, alcuni maschi hanno infatti cominciato a scavare più a fondo e a mettere in gioco se stessi in un coinvolgimento non soltanto formale o politico.


Per la ricorrenza del 25 Novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, l’Associazione Mariposa propone uno spettacolo presentato da soli uomini. Vuole cavalcare l’onda e concedere tempo e spazio all’opportunità di diffondere una speranza: sarà possibile uscire dallo stereotipo e dalla corazza in cui i maschi si sono e sono stati confinati? Certamente sono capaci di violenze, ma sono anche capaci di rivelare tenerezze e trepidazioni.


Presentazione dello spettacolo dalla scheda tecnica:
Tre artisti, tre uomini, tre maschi si ritrovano per raccontare, attraverso il teatro, della violenza sulle donne che di fatto è messa in atto sempre e comunque da uomini, maschi. Quindi ci si ritrova in quella strana situazione nella quale i rappresentanti dei carnefici vogliono raccontare delle vittime. Sicuramente un’operazione complessa, a tratti, verrebbe da dire, paradossale. Sicuramente e indiscutibilmente, una sfida. Sfida (con loro stessi, beninteso) che si vuole cogliere. Forse perché dalla prospettiva (quella rappresentata dall’incarnato maschio/carnefice/narratore della vittima) c’è una grande possibilità: raccontare dove, perché, come e quando la cultura maschilista e patriarcale ha colpito, segnato. Narrare di come è stata riconosciuta, di quando e se è stata allontanata. Evidenziare come sarebbe possibile (a questo punto tutti, uomini e donne) costruire un modello umano che si allontani il più possibile dalla visione primitiva del maschio dominante e della femmina colpevole a prescindere.
Una grande responsabilità.

L’appuntamento è per domenica 24 Novembre alle ore 17.30 presso La Società Operaia P.zza S. Stefano 2 a Trezzo sull’Adda – Ingresso Libero – Segue aperitivo
BACIAMI ALLA GOLA BACIAMI: voce Alberto Salvi e Walter Tiraboschi
chitarra Luigi Suardi