#180secondi di prospettive differenti

 

 

 

 

 

Cosa sono gli stereotipi?
Sono rappresentazioni semplificate della realtà.
Sono cioè un insieme di credenze e rappresentazioni che vengono associate comunemente senza verifiche né distinzioni, a un intero gruppo di persone e che ci possono influenzare inconsapevolmente e profondamente. Essi vengono assimilati fin dall’inizio della nostra esistenza tramite gesti, parole e comportamenti a cui spesso non diamo troppa importanza, in famiglia ed in ogni ambiente in cui viviamo.
Gli stereotipi attribuiscono a priori a tutti quelli che appartengono a un gruppo le stesse caratteristiche (ad esempio, i tedeschi sono organizzati ma inflessibili, gli italiani sono indolenti ma fantasiosi… ecc.).

Gli stereotipi di genere attribuiscono a tutte le donne alcune caratteristiche specifiche.

E allora chiediamoci se….

  • Solo i maschi possono giocare a pallone?
  • Non dovrei riuscire ad occuparmi di quella cosa perché sono una ragazza?
  • Cosa succede se le parti si invertono e sono le donne a molestare gli uomini?
  • L’aspetto fisico conta di più per le donne o per gli uomini?

Nel video che segue, realizzato nell’ambito del progetto “Progettare la parità in Lombardia – 2016” , la questione degli stereotipi viene raccontata in maniera brillante attraverso quattro episodi.
La presa di consapevolezza delle donne e degli uomini è fondamentale.
Scegli tu chi vuoi essere.

 

Be Sociable, Share!
Precedente Restituzione del PROGETTO #RESPECT Successivo "PROIETTIAMOCI" verso un futuro senza violenza